Normativa

Sondaggio

Cosa ne pensi dell'usabilità di questo sito?
 
EA22 - Domanda/comunicazione di proroga di occupazione suolo pubblico PDF Stampa E-mail
Deve essere inoltrato almeno 3  giorni prima dell’evento se si tratta di proroga del modello EA25 e 7 giorni prima  se si tratta di proroga  del modello EA20


A che cosa serve
Si tratta della prosecuzione di un’occupazione temporanea di suolo pubblico, già in essere a seguito di:
1.    precedente presentazione del modello EA20 (richiesta concessione) . CASO 1*
oppure
2.    precedente presentazione del modello EA25 (comunicazione di occupazione senza richiesta di concessione) . CASO 2**

Dove presentare il modulo

Il modulo EA22 va presentato esclusivamente on-line presso il SUAP del Comune di Mantova (vedi modalità di presentazione on-line)
Il modulo deve essere compilato in tutte le sue parti e completo di allegati.
Consigliamo una lettura dettagliata delle modalità di inoltro on-line di moduli al fine di  evitare che l’istanza possa essere RESPINTA  prima  della protocollazione in quanto considerata “FORMALMENTE NON CORRETTA” (leggi casi di inaccoglibilità)

Pur utilizzando lo stesso modulo di richiesta, il procedimento da seguire è diverso a seconda che ci si trovi nel caso 1 oppure 2.
E’ necessario pertanto prestare la massima attenzione nella compilazione della modulistica, seguendo le indicazioni riportate in ciascuna casistica.

Deve essere inoltrato almeno 5 giorni prima dell’evento, 7 giorni prima  se c’è modifica alla circolazione


Allegati
In caso di modifica, va allegata planimetria.


*CASO 1. RICHIESTA DI PROROGA DI CONCESSIONE PER MANOMISSIONE SUOLO E MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE


Esempio di compilazione del modello:
prova
Costi
Al momento della presentazione della richiesta:
•    marca da bollo  € 16
•    diritti di segreteria
Vedi modalità pagamenti

Al ritiro della concessione:
•    n. 1 marca da bollo da € 16 per ogni atto emesso (concessioni, ordinanze, ecc.)
•    diritti di segreteria
•    canone occupazione suolo relativa all’area  occupata da pagare al momento del ritiro della concessione
•    cauzione (solo in caso di manomissione di suolo pubblico)

Note
Qualora la proroga non venga rilasciata entro il termine di scadenza della concessione cui si riferisce, quest'ultima è da considerarsi valida fino alla data di rilascio della proroga.
In casi di diniego della proroga, il concessionario è tenuto comunque al pagamento del canone per il solo periodo decorrente dalla scadenza sino alla data del diniego.

Modalità pagamento
Il pagamento dell’occupazione in un’unica soluzione può essere effettuato al momento del ritiro della concessione direttamente agli sportelli, con:
3.    ASSEGNO CIRCOLARE intestato a: COMUNE DI MANTOVA + fotocopia documento d'identità del firmatario
4.    CONTANTI solo per importi inferiori a 1.000 euro
5.    BANCOMAT
6.    CARTA DI CREDITO

**CASO 2. COMUNICAZIONE DI PROSECUZIONE DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO SENZA MANOMISSIONE E MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE


prova2

Tempi di rilascio

Il presente modello è sostanzialmente una AUTODICHIARAZIONE che diventa efficace nel momento in cui l’ufficio comunica formalmente il corretto inoltro e il numero di protocollo assegnato.
In assenza di tale comunicazione l’occupazione si intende a tutti gli effetti abusiva.

Le dichiarazioni false, mendaci o reticenti, rese al Pubblico Ufficiale  sono punite ai sensi dell’art.  495 del Codice Penale con la reclusione fino a tre anni.
Il Comune è  tenuto ad effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicita' delle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 del DPR 447/2000

Costi
In questo caso non è prevista l'imposta di bollo. E' previsto il pagamento di € 13 di diritti di segreteria e il costo del canone di occupazione delle aree pubbliche da pagare nel momento in cui il Comune verifica l’accoglibilità della dichiarazione.

Modalità pagamento
Il pagamento dell’occupazione,  che viene quantificata dal Comune e comunicata al dichiarante prima della protocollazione, deve essere effettuato  in un’unica soluzione attraverso:
•    il  portale dei pagamenti on-line
oppure
•    vedi altre modalità

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 09:17
 

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.