Pubblicati gli indirizzi applicativi della Legge Regionale 31/2014 sul consumo di suolo PDF Stampa E-mail

Pubblicati con la CIRCOLARE 25 marzo 2015, n. 50 gli indirizzi applicativi della  L.R. 28 novembre 2014, n. 31 in materia di consumo di suolo.

La norma, che ha come obiettivo quello di orientare, attraverso gli strumenti di governo del territorio, gli interventi edilizi prioritariamente verso le aree già urbanizzate, contiene disposizioni immediatamente operative in merito alle modalità del calcolo del contributo di costruzione, prevedendo una maggiorazione percentuale del contributo relativo al costo di costruzione per gli interventi che consumano suolo agricolo nello stato di fatto. Gli indirizzi applicativi chiariscono ora che:

  • la maggiorazione non riguarda la quota relativa agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, ma il solo costo di costruzione;
  • la maggiorazione non sostituisce ma si aggiunge alla maggiorazione del 5% prevista dall'art. 43, comma 2-bis della L.R. 12/2005;
  • la maggiorazione si applica a far tempo dalla data di entrata in vigore della L.R. 31/2014 (02.12.2014) nella misura del 20% fuori dal tessuto urbano consolidato e del 5% all'interno dello stesso;
  • la maggiorazione non viene applicata ad atti abilitativi già rilasciati o presentati alla data del 2.12.2014;
  • la maggiorazione non si applica alla quota di smaltimento rifiuti nel caso di interventi a destinazione produttiva
Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2015 07:35
 

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.